L’Enpsa dona 20 pacchi alimentari al Comune di Capalbio

Venti pacchi alimentari da distribuire ad altrettante famiglie sul territorio per far fronte alle situazioni di difficoltà.

Bianciardi: “Aiuto concreto che sottolinea lo spirito della nostra comunità. Consegneremo i pacchi cercando anche nuove soluzioni per aiutare chi ha più bisogno”.


Venti pacchi alimentari da distribuire ad altrettante famiglie bisognose sul territorio di Capalbio. Li ha donati l'associazione Enpsa, Ente di promozione sociale e tutela ambiente, all'Amministrazione comunale, per far fronte alle situazioni di difficoltà, spesso nuove e determinate dall'emergenza sanitaria e dal lockdown.

"L'emergenza coronavirus ha fatto emergenze condizioni di bisogno spesso inaspettate – spiega Settimio Bianciardi, sindaco di Capalbio – alle quali abbiamo cercato di rispondere in questi mesi in base alle nostre possibilità. Il gesto e la donazione Enpsa sono un aiuto concreto che vogliamo lodare soprattutto per lo spirito con cui è fatto: quello di una comunità che si fa carico dei bisogni degli altri, in base alle proprie possibilità. Per questo ringraziamo l'associazione e il delegato Stefano Sperati che materialmente ha effettuato la consegna. Sarà proprio il Comune a consegnare i pacchi cogliendo anche l'occasione per capire se ci sono altri bisogni concreti e immediati e trovare insieme, così, nuove soluzioni".

I pacchi di beni di prima necessità contengono generi alimentari che possono essere utili a persone e famiglie che, in questo momento, hanno difficoltà a fare la spesa e si vanno ad aggiungere ad altri interventi che il Comune ha messo in campo per dare assistenza a chi, in questo momento, ne ha bisogno.

Ultime notizie

Comunicato stampa

CAPALBIO CHECK UP

Sabato 24 ottobre, dalle 10 alle 18, in piazza della Provvidenza

Comunicato stampa

UNA STIMA DI 125 PRESENZE IN ESTATE

Nonostante l'emergenza sanitaria buoni i risultati stimati. Ma si deve puntare all'internazionalizzazione

Avviso

AVVISO AL PUBBLICO

Venerdì 9 ottobre, gli uffici comunali rimarranno chiusi al pubblico dalle 10.30 alle 13.00 per un corso di aggiornamento a tutto il personale dipendente