Pertinenze Abitazione Principale

L’esenzione dall'imposta o l'aliquota ridotta per le abitazioni principali e per quelle ad esse ammilate in base al regolamento comunale (vedi sezione "Abitazione Principale")  si applica anche alle pertinenze della stessa nei limiti previsti dal regolamento comunale e di seguito indicati.  

Sono qualificate come pertinenze gli immobili classificati o classificabili nelle categorie catastali C/6, C/2, C/7 ubicate nello stesso fabbricato dell’abitazione principale o in prossimità dello stesso, anche se distintamente iscritte in catasto, fino ad un massimo di due unità immobiliari, a condizione che il proprietario o titolare di diritto reale di godimento (anche se in quota parte) dell’abitazione e delle pertinenze (quest’ultima durevolmente ed esclusivamente asservita alla predetta abitazione) sia il medesimo soggetto. 

Ai fini del riconoscimento dell’esenzione di cui sopra, pena la decadenza dagli stessi, produrre apposita dichiarazione ai sensi del DPR 445/2000 indicante gli estremi catastali identificativi delle pertinenze.

La dichiarazione deve essere obbligatoriamente presentata entro il 31/12 dell'anno per il quale si applica l'agevolazione e ha valore anche per le annualità successive solo se non intervengono variazioni comportanti una diversa determinazione dell’ICI dovuta. La dichiarazione non è in alcun modo retroattiva rispetto all'annualità in cui viene presentata