ANALISI DELLE ACQUE DI BALNEAZIONE

Monitoraggio delle acque di balneazione

La stagione balneare inizia il 1 maggio e si chiude il 30 settembre: durante questo periodo le acque marine e le acque interne in cui si pratica attività balneare vengono sottoposte a controllo con finalità di protezione della salute dei bagnanti da un lato, del miglioramento della qualità ambientale della risorsa idrica dall'altro. Durante la stagione balneare ARPAT effettua campionamenti e analisi con frequenza mensile per verificare l'idoneità alla balneazione in tutte le aree di balneazione presenti sul territorio regionale al fine di supportare tutti gli enti a cui la normativa  in materia attribuisce competenze in materia nell'esercizio delle loro funzioni.

ARPAT - Informazioni in materia ambientale:

- Sezione del sito ARPAT sulla balneazione

- Notizie

- Documentazione

- Dati e mappe

- Acque di balneazione

- APP scaricabile gratuitamente da Arpat dove è possibile visualizzare continuamente i dati aggiornati sul monitoraggio delle acque di balneazione - visualizza la pagina dedicata